Il Blog di Enzo Bianchi

Il Blog di Enzo Bianchi 

​Fondatore della comunità di Bose

La misericordia al tempo di Papa Francesco

25/08/2016 00:00

ENZO BIANCHI

VIDEO Festival, convegni, conferenze e interviste,

2

67° Settimana Liturgica Nazionale - Gubbio - 25/08/2016 - Relazione di fr. Enzo Bianchi e le conclusioni.

 

67° Settimana Liturgica Nazionale - Gubbio - 25/08/2016

 

Relazione di fr. Enzo Bianchi e le conclusioni.

“Il tema della Misericordia non è novità legata all’attuale pontefice ma Francesco stesso ha subito dichiarato di essere stato lui stesso raggiunto dalla Misericordia di Dio”, ha esordito Enzo Bianchi.

 

Le parole del Priore attorno al significato biblico della parola misericordia sono state “fuoco alla polvere da sparo raccolta in questi quattro giorni di incontri”, secondo mons. Claudio Maniago, vescovo di Castellaneta e presidente del CAL.

 

Calcando il lessico proprio del Papa, Bianchi ha ricordato a tutti che l’Amore di Dio è tenerezza gratuita, non un correttivo per i peccatori.

 

L’esperienza prima della misericordia rivestì di tuniche la nudità del peccato di Adamo ed Eva, permettendo da quel momento all’umanità di prendere coscienza del suo peccato. Da qui può scaturire l’esperienza nuova del Perdono, di un Dio che ama nel nostro peccato fino a restaurare un’intera vita umana.

 

Queste riflessioni di Enzo Bianchi percorrono in crescendo i versi dell’Antico e del Nuovo Testamento, per mostrare tutti i petali del significato etimologico di Misericordia, pratica concreta di conoscenza del Padre, da non confondere mai con l’immagine di giustizia che scribi e farisei proiettavano su Dio.

 

Non solo nei toni, Bianchi ha fatto proprie le parole di fuoco di papa Francesco rivolte ai “cristiani del campanile” in riferimento alla presunta giustizia di cui spesso ci vestiamo.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder