Il Blog di Enzo Bianchi

Il Blog di Enzo Bianchi 

​Fondatore della comunità di Bose

Il Vangelo di Oggi - 30/11/2021

29/11/2021 20:00

ENZO BIANCHI

VIDEO/AUDIO HOME,

Il Vangelo di Oggi - 30/11/2021

Commento di Enzo Bianchi Testo tratto dalla Bibbia Einaudi - Lettura Marco Colabraro

Il Vangelo di Oggi - 30/11/2021 

 

- S. Andrea apostolo Evangelo secondo Matteo 4,18-22

 

- Evangelo secondo Luca 10,21-24 (per chi non facesse memoria di S. Andrea apostolo)

 

Commento di Enzo Bianchi

 

Testo tratto dalla Bibbia Einaudi

 

Lettura Marco Colabraro

Martedì 30 novembre

S. Andrea apostolo

Lettura dall’Evangelo secondo Matteo (4,18-22)

 

18 In quel tempo, camminando in riva al mare di Galilea, Gesú vide due fratelli, Simone detto Pietro, e Andrea suo fratello, che stavano gettando in mare una rete da lancio; erano infatti pescatori.19 E disse loro: «Venite dietro a me, farò di voi dei pescatori di esseri umani». 20 Ed essi subito, lasciate le reti, lo seguirono. 21 Poi, proseguendo ilcammino di là, vide altri due fratelli, Giacomo, figlio di Zebedeo, e Giovanni suo fratello, nella barca con Zebedeo loro padre, mentre riassettavano le loro reti, e li chiamò. 22 Ed essi subito, lasciata la barca e il loro padre, lo seguirono.

 

Colletta

 

Umilmente ti invochiamo, o Signore: il santo apostolo Andrea , che fu annunciatore del Vangelo e guida per la tua Chiesa, si presso di te nostro perenne intercessore. Per il nostro Signore Gesù Cristo …

Amen

 

 

In alternativa se non si fa memoria di S. Andrea

Martedì della Prima settimana

Lettura dall’Evangelo secondo Luca (10,21-24)

 

21 In quella stessa ora Gesú trasalí di gioia nello Spirito santo  e disse: «Proclamo la tua lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché le cose che hai nascosto ai sapienti e agli intelligenti, le hai rivelate ai semplici. Sí, o Padre, perché cosí hai deciso nella tua benevolenza. 22 Tutto mi e stato consegnato dal Padre mio e nessuno conosce chi è il Figlio se non il Padre, né chi è il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio voglia rivelarlo». 23 Poi, rivoltosi verso i discepoli in disparte, disse: «Felici gli occhi che guardano ciò che voi guardate! 24Vi dico infatti che molti profeti e re avrebbero voluto vedere ciò che voi guardate, ma non l’hanno visto, e ascoltare ciò che voi ascoltate, ma non l’hanno ascoltato».

 

Colletta

 

Accogli, o Padre, le preghiera della tua Chiesa e soccorrici nelle fatiche e nelle prove della vita; la venuta di Cristo tuo Figlio ci liberi dal male antico che è in noi e ci conforti con la sua presenza. Per il nostro Signore Gesù Cristo …

Amen

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder