Il Blog di Enzo Bianchi

Il Blog di Enzo Bianchi 

​Fondatore della comunità di Bose

Il Vangelo di Oggi 26/02/2023

25/02/2023 20:00

ENZO BIANCHI

AUDIO Omelie,

Il Vangelo di Oggi 26/02/2023 - Mt 4,1-11 Commento di Enzo Bianchi - Testo Bibbia Einaudi - Lettura Marco Colabraro

Il Vangelo di Oggi - 26/02/2023

 

Evangelo secondo Matteo (4,1-11)

 

Commento di Enzo Bianchi

 

Testo tratto dalla Bibbia Einaudi

 

Lettura Marco Colabraro

I domenica di Quaresima - Domenica 26 febbraio 2023

Lettura dall’Evangelo di Gesù Cristo secondo Matteo (4,1-11)

 

In quel tempo, 1 Gesú fu condotto dallo Spirito nel deserto per esservi messo alla prova dal diavolo. 2 E dopo aver digiunato per quaranta giorni e quaranta notti, alla fine sentí fame. 3 Gli si avvicinò quindi il tentatore e gli disse: «Se sei Figlio di Dio, di’ che questi sassi diventino pani». 4 Ma egli replicando disse: «Sta scritto:

Non di solo pane vivrà l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio [Dt 8,3]».

5 Allora il diavolo lo portò con sé nella città santa, lo pose in piedi sul punto piú alto dell’area del tempio 6 e gli disse: «Se sei Figlio di Dio, gettati giú, perché sta scritto:

Comanderà per te ai suoi angeli, ed essi ti porteranno sulle loro mani, perché il tuo piede non inciampi mai contro un sasso [Sal 91,11-12]».

Gesú gli replicò: «Però sta anche scritto:

Non metterai alla prova il Signore Dio tuo [Dt 6,16]».

8 Poi il diavolo lo portò di nuovo con sé su una montagna molto alta e gli mostrò tutti i regni del mondo e la loro gloria, e gli disse: «Io ti darò tutte queste cose se, cadendo ai miei piedi, ti prostrerai davanti a me». 10 Allora Gesú gli disse: «Va’ via, Satana! Sta scritto infatti:

Al Signore tuo Dio ti prostrerai e a lui solo presterai culto [Dt 6,3]».

11 Allora il diavolo lo lasciò, ed ecco, si avvicinarono a lui degli angeli e lo servivano.

 

Preghiamo

 

O Dio, nostro Padre, con la celebrazione di questa Quaresima, segno sacramentale della nostra conversione, concedi a noi tuoi fedeli di crescere nella conoscenza del mistero di Cristo e di testimoniarlo con una degna condotta di vita. Per il nostro Signore Gesù Cristo …

Amen