Il Blog di Enzo Bianchi

Il Blog di Enzo Bianchi 

​Fondatore della comunità di Bose

Il Vangelo di oggi 31/12/2021

30/12/2021 21:00

ENZO BIANCHI

AUDIO Omelie,

0

Vangelo del 31/12/2021 - Gv 1,1-18 - Commento di Enzo Bianchi - Testo Bibbia Einaudi - Lettore Marco Colabraro

Il Vangelo di Oggi - 31/12/2021

 

Evangelo secondo Giovanni (1,1-18)

 

Commento di Enzo Bianchi

 

Testo tratto dalla Bibbia Einaudi

 

Lettura Marco Colabraro

Venerdì 31 dicembre

Lettura dall’Evangelo secondo Giovanni (1,1-18)

 

1 In principio era il Logos,

e il Logos era in cospetto a Dio,

e il Logos era Dio.

2 Era lui in principio in cospetto a Dio.

3 Mediante lui fu tutto – e nulla fu senza di lui.

4 Quanto avvenne in lui, era vita,

e la vita era la luce degli uomini.

5 E la luce brilla nelle tenebre

– imprendibile alle tenebre.

6 Venne un uomo mandato da Dio, di nome Giovanni.

7 Costui venne per testimonianza, per dar testimonianza alla luce,

affinché tutti credano mediante lui.

8 Non era lui la luce, ma per dare testimonianza alla luce.

9 Era la luce, quella vera che illumina ogni uomo, a venire nel mondo.

10 Era nel mondo, e il mondo fu mediante lui, e il mondo non lo riconobbe.

11 Venne tra i suoi, e i suoi non lo accolsero.

12 Ma, a quanti lo accolsero, donò loro potere di diventare figli di Dio,

a quanti credono nel suo nome,

13 – lui che non da sangue, né da voglia carnale né virile,

ma da Dio fu generato!

14 E cosí il Logos si fece carne, e dimorò tra noi,

e noi contemplammo la sua gloria

– gloria come di unico generato dal Padre, pieno di grazia e verità.

15 Giovanni attesta di lui e grida, dicendo:

«Era lui, di cui dissi: uno che viene dietro di me,

passa davanti a me, poiché era primo su di me,

16 e dalla sua pienezza, noi tutti ricevemmo grazia su grazia!

17 Poiché, se mediante Mosè fu data la Legge,

la grazia e la verità furono mediante Gesú Cristo.

18 Vedere Dio – nessuno ha mai potuto!

Un Dio unico generato, colui che è proteso al cuore del Padre,

lui seppe narrarne».

 

Preghiamo

 

Dio onnipotente ed eterno, che nella nascita del tuo Figlio hai stabilito l’inizio e la pienezza della vera fede, accogli anche noi come membra del Cristo, che compendia in sé la salvezza del mondo. Egli è Dio, e vive e regna con te …

Amen

Come creare un sito web con Flazio