Il Blog di Enzo Bianchi

Il Blog di Enzo Bianchi 

​Fondatore della comunità di Bose

Il Vangelo di Oggi 02/03/2022

01/03/2022 20:00

ENZO BIANCHI

VIDEO/AUDIO HOME,

Il Vangelo di Oggi 02/03/2022

Commento di Enzo Bianchi Testo Bibbia Einaudi Lettore Marco Colabraro

Il Vangelo di Oggi - 02/03/2022

 

Evangelo secondo Matteo (6,1-6.16-18)

 

Commento di Enzo Bianchi

 

Testo tratto dalla Bibbia Einaudi

 

Lettura Marco Colabraro

Mercoledì delle Ceneri - 02/03/2022

Lettura dall’Evangelo di Gesù Cristo secondo Matteo (6,1-6.16-18)

 

In quel tempo, Gesú disse ai suoi discepoli: 1 «State attenti però a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere visti da loro, altrimenti non vi spetta alcun compenso presso il Padre vostro che è nei cieli. 2 Quando dunque pratichi l’elemosina, non strombazzarlo davanti a te come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nei vicoli, per ricevere gloria dagli uomini. Amen vi dico: hanno già ricevuto il loro compenso. 3 Quanto a te, mentre stai praticando l’elemosina, la tua sinistra ignori ciò che fa la tua destra, 4 affinché la tua elemosina sia fatta in segreto; e il Padre tuo, che guarda nel segreto, ti ricambierà». 5 «E quando pregate, non siate come gli ipocriti che si compiacciono di pregare stando in piedi nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, per farsi vedere dagli uomini. Amen vi dico: hanno già ricevuto il loro compenso. 6 Quanto a te, quando preghi, entra nella tua stanza piú appartata e, chiusa a chiave la tua porta, prega il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che guarda nel segreto, ti ricambierà». 16 «Quando poi fate digiuno, non assumete un’aria cupa come gli ipocriti. Essi infatti si sfigurano il viso per mostrare agli uomini che stanno facendo un digiuno. Amen vi dico: hanno già ricevuto il loro compenso. 17 Quanto a te, quando fai un digiuno, profumati la testa e lavati il viso, 18 per non mostrare agli uomini che stai facendo un digiuno, ma al Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che guarda nel segreto, ti ricambierà».

 

Preghiamo

 

O Dio, nostro Padre, concedi al popolo cristiano di iniziare con questo digiuno un cammino di conversione, per affrontare vittoriosamente con le armi della penitenza il combattimento contro lo spirito del male. Per il nostro Signore Gesù Cristo …

Amen

Come creare un sito web con Flazio