Il Blog di Enzo Bianchi

Il Blog di Enzo Bianchi 

​Fondatore della comunità di Bose

Il Vangelo di Oggi 24/03/2022

23/03/2022 20:00

ENZO BIANCHI

AUDIO Omelie,

0

Vangelo del 24/03/2022 - Lc 11,14-23 - Commento di Enzo Bianchi - Testo Bibbia Einaudi - Lettore Marco Colabraro

Il Vangelo di Oggi - 24/03/2022

 

Evangelo secondo Luca (11,14-23)

 

Commento di Enzo Bianchi

 

Testo tratto dalla Bibbia Einaudi

 

Lettura Marco Colabraro

Giovedì della III Settimana di Quaresima 24/03/2022

Lettura dall’Evangelo di Gesù Cristo secondo Luca (11,14-23)

 

In quel tempo, Gesú 14 stava scacciando un demonio, che era muto; e avvenne che, appena quel demonio uscí, il muto parlò e le folle furono piene di meraviglia. 15 Alcuni tra loro però dissero: «è per mezzo di Beelzebúl, il capo dei demoni, che egli scaccia i demoni!» 16 Altri poi, per metterlo alla prova, reclamavano da lui un segno dal cielo. 17 Egli, conoscendo le loro intenzioni, disse: «Ogni regno che sia diviso contro sé stesso è devastato e ogni casa cade sull’altra. 18 Se dunque anche Satana è diviso contro sé stesso, come potrà restare in piedi il suo regno, dal momento che voi dite che io scaccio i demoni per mezzo di Beelzebúl? 19 Ma se è per mezzo di Beelzebúl che io scaccio i demoni, per mezzo di chi li scacciano i vostri figli? Perciò essi stessi saranno i vostri giudici! 20 Se pero è per mezzo del dito di Dio che io scaccio i demoni, allora il regno di Dio è giunto ormai fino a voi!». 21 Quando il Forte, bene armato, custodisce il suo palazzo, i suoi averi sono al sicuro. 22 Ma appena sopraggiunge uno piú forte di lui e lo vince, gli toglie l’intera armatura nella quale confidava e ne distribuisce le spoglie. 23 Chi non è con me è contro di me, e chi non raccoglie con me disperde».

 

Preghiamo

 

Dio grande e misericordioso, quanto più si avvicina la festa della nostra redenzione, tanto più cresca in noi il fervore per celebrare santamente il mistero della Pasqua. Per il nostro Signore Gesù Cristo …

Amen

Come creare un sito web con Flazio