Il Blog di Enzo Bianchi

Il Blog di Enzo Bianchi 

​Fondatore della comunità di Bose

Il Vangelo di Oggi 19/04/2022

18/04/2022 21:00

ENZO BIANCHI

AUDIO Omelie,

0

Vangelo del 19/04/2022 - Gv 20,11-18 - Commento di Enzo Bianchi - Testo Bibbia Einaudi - Lettore Marco Colabraro

Il Vangelo di Oggi - 19/04/2022

 

Evangelo secondo Giovanni (20,11-18)

 

Commento di Enzo Bianchi

 

Testo tratto dalla Bibbia Einaudi

 

Lettura Marco Colabraro 

Martedì 19 aprile

Lettura dall’Evangelo di Gesú Cristo secondo Giovanni (20,11-18)

 

In quel tempo, 11 Maria era rimasta presso il sepolcro – all’esterno, in pianto. E, in pianto, si china verso l’interno del sepolcro, 12 e nota due angeli, vestiti di bianco, seduti uno a capo, l’altro ai piedi del posto dove giaceva il corpo di Gesú. 13 E costoro le dicono: «Perché piangi, donna?» Risponde loro: «Hanno portato via il mio Signore, e non so dove l’hanno messo!» 14 Dicendo questo si volge indietro, e nota Gesú, lí in piedi – ma non sa che è Gesú. 15 Le dice Gesú: «Perché piangi – donna? Chi cerchi?» Lei crede trattarsi del custode del giardino. Allora dice: «Signore, se l’hai portato via tu, dimmi dove l’hai messo – e andrò a prendermelo io!» 16 Gesú le dice: «Maria!» E lei, volgendosi indietro, gli dice in ebraico: «Rabbuní» che significa: Maestro! 17 Le dice Gesú: «Smetti di toccarmi – pur non essendo ancora salito al Padre! Ma va’ dai miei fratelli, e di’ loro: “Salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro!”» 18 Maria Maddalena va ad annunciare ai discepoli: «Ho visto il Signore!» Sí, proprio queste cose le aveva detto.

 

Preghiamo

 

O Dio, che ci hai donato i sacramenti pasquali, assisti questo popolo con la tua grazia, perché raggiunta la libertà perfetta, possa godere in cielo quella gioia che ora pregusta sulla terra. Per il nostro Signore Gesù Cristo …

Amen

Come creare un sito web con Flazio