Il Blog di Enzo Bianchi

Il Blog di Enzo Bianchi 

​Fondatore della comunità di Bose

Il Vangelo di Oggi 22/04/2022

21/04/2022 21:00

ENZO BIANCHI

VIDEO/AUDIO HOME,

Il Vangelo di Oggi 22/04/2022

Commento di Enzo Bianchi Testo Bibbia Einaudi Lettore Marco Colabraro

Il Vangelo di Oggi - 22/04/2022

 

Evangelo secondo Giovanni (21,1-14)

 

Commento di Enzo Bianchi

 

Testo tratto dalla Bibbia Einaudi

 

Lettura Marco Colabraro 

Venerdì 22 aprile

Lettura dall’Evangelo di Gesú Cristo secondo Giovanni (21,1-14)

 

In quel tempo, 1 Gesú si manifesta di nuovo ai discepoli, sul mare di Tiberiade. E si manifesta proprio cosí. 2 Erano insieme: Simon Pietro, e Tommaso, chiamato Gemello, e Natanaele di Cana di Galilea, e i figli di Zebedeo e due altri dei suoi discepoli. 3 Simon Pietro dice loro: «Io vado a pescare!». Gli dicono: «Veniamo anche noi con te!» Si muovono dunque, si imbarcano. Ma in quella notte, non prendono nulla. 4 Venuto il mattino, ecco Gesú, ritto sulla spiaggia. Loro però non sanno che e Gesú. 5 Dice dunque loro Gesú: «Ragazzi, non avete del pesce da mangiare?» Gli rispondono: «No». 6 Ma lui dice loro: «Gettate la rete dal fianco destro della barca, e troverete!» La gettano dunque, e, per la gran quantità di pesci, non riescono piú a tirarla su. 7 Allora quel discepolo che Gesú amava, dice a Pietro: «è il Signore!». Simon Pietro udito che è il Signore, si cinge la veste – poiché era nudo, e si getta in mare. 8 Invece gli altri discepoli vengono sulla barca, trascinandosi dietro la rete dei pesci – infatti non erano lontani da terra, ma distavano circa duecento cubiti. 9 Sbarcano a terra, ed ecco lí un fuoco di brace, con sopra del pesce e del pane. 10 Dice loro Gesú: «Portate di quei pesci che avete appena presi!» 11 Allora risale in barca Simon Pietro, e tira a terra la rete, tutta piena di grossi pesci – ben centocinquantatré. Ma, per tali e tanti che sono, quella rete non si strappa. 12 Dice loro Gesú: «Su – venite a mangiare!» Nessuno dei discepoli s’azzarda a domandargli: «Tu, chi sei?» poiché ormai sanno che è il Signore. 13 Viene allora Gesú, prende il pane, e gliene dà, e cosí pure il pesce. 14 Questa è la terza volta che Gesú, risuscitato dai morti, si manifesta ai discepoli.

 

Preghiamo

 

Dio onnipotente ed eterno, che nel mistero pasquale hai offerto all’umanità il patto della riconciliazione, donaci di testimoniare nelle opere il mistero che celebriamo nella fede. Per il nostro Signore Gesù Cristo …

Amen

Come creare un sito web con Flazio